23 01 2015

Il Lupo in Liguria/ la natura lascia una traccia… smart museum

Una regia mirata restituisce lo spettacolo della natura celebrando l’incontro con l’animale che più di tutti popola l’immaginario collettivo. La tecnologia lo rende reale, guidando il visitatore alla scoperta della specie in uno straordinario viaggio, immersivo e ricco di emozioni.

Il rapporto tra l’uomo e il lupo è un dialogo a distanza, vissuto e idealizzato. Costruito su ipotesi leggendarie, su storie ancestrali, alimentato da favole e racconti che hanno da sempre popolato il nostro immaginario. Poi c’è il lupo in carne ed ossa, tornato a popolare alcune aree del nostro paese.

Da queste frequentazioni prende vita il Centro Visita “Il lupo in Liguria”. Un piccolo museo situato nel perimetro del Parco Nazionale dell’Antola, che celebra l’incontro tra la natura selvaggia, di cui il lupo è un archetipo, e le tecnologie più avanzate, coinvolgenti ed immersive. Attraverso schermi touch, tavoli interattivi, proiezioni e scenografie attivate da sensori, le 5 sale del Museo conducono il visitatore in un viaggio emozionante alla scoperta di questo affascinante ed elusivo predatore.

Con una regia mirata, che ricostruisce e rispetta le dinamiche della natura, si accede ad un ambiente semibuio per spiare la fauna del Parco, si sale idealmente su un albero per osservare indisturbati scene di vita e abitudini della specie, si entra nello studio dello scienziato per condividere la sua ricerca. Il tutto condito da immagini, storie e racconti. Destinati a lasciare un’impronta.